• Federico Bozzano - LM LINE | Abbigliamento e gadget

Vai ai contenuti
08. ARTE

"La velocità è piacevolissima per se sola,
cioè per la vivacità, la forza, la vita di
tal sensazione. Essa desta realmente
una quasi idea dell'infinito,
sublima l'anima, la fortifica."
Giacomo Leopardi
> IL MONDO DELL’ARTE ROMBA ...
 
Possiamo offrirti un'opera d'arte unica nel suo genere che potrebbe diventare un apprezzato dono.   Seleziona la miniature l’opera che desideri per meglio conoscerla e decidere la dimensione che si adatta alle tue esigenze.   Ogni opera sarà accompagnata da un certificato d’autenticità numerato riportante la firma dall’Artista (ad esclusione delle stampe 35x50 cm).   Dette opere sono ideali per arredare studi professionali, loft e saloni automobilistici e così versatili da adattarsi ad ogni ambiente.
FEDERICO BOZZANO
Federico Bozzano Alliney nasce e vive a Milano.
 
Si diploma presso l’ ”Istituto Europeo di Design” di Milano.
 
In seguito segue corsi presso la Scuola di Design di Hannover dove impara i trucchi della progettazione e della prototipazione che con la sua passione per i motori e le auto lo ispirano nelle pitture dedicate al motorismo.
 
Quale autore di fama internazionale, ma di origini italiane, ha scelto di stabilire in Italia la sua attività, per collaborare a ridare forza e vigore all’arte italiana contemporanea.
 
Inizialmente partecipa alle avanguardie iperrealiste dell’illustrazione italiana, durante tale periodo firma alcune tra le più conosciute opere pubblicitarie come ad esempio la “Donnina star” che ancora oggi campeggia sulle scatole del dado Star e nelle case di milioni di persone.
 
Negli anni si sposta in diversi paesi del mondo ed in Italia dove ha la possibilità di apprendere concetti innovativi.
 
Tali situazioni, in mezzo a scenari inusuali e culture diverse, ne arricchiscono la sensibilità artistica.
 
L’obiettivo di Federico B. Alliney è di affrontare ogni suo progetto artistico attraverso la sfida di interpretare il profondo significato delle forme, dei colori e del movimento nell’evocazione di un evento; il risultato istintivamente risveglia la parte più intima dello spettatore.
 
Per il cinema i suoi dipinti vengono spesso utilizzati dai registi per ispirarsi nella realizzazione di mondi dalle atmosfere impossibili e fantastiche. James Cameron lo chiama per immaginare le scenografie del film “AVATAR”, anche Peter Jackson (regista de “Il Signore degli Anelli”) lo vuole per i films “District 9” e “Gli amabili resti” dove i suoi dipinti vengono utilizzati per visualizzare gli immaginifici scenari del “Pre Paradiso”.
 
La sua prima collaborazione nel campo cinematografico è con il regista Premio Oscar Giuseppe Tornatore che utilizza i suoi dipinti su una labirintica New York degli anni ’40 nel memorabile film “La Leggenda del pianista sull’Oceano” ed i paesaggi del “Sogno” in “Malena” sempre di Giuseppe Tornatore; poi ancora il film “Jesus” in collaborazione con la RAI e molti altri film in cui la visione di fantasia debba raggiungere il suo culmine.
 
Durante le lavorazioni dei film entra in contatto e collabora con alcuni dei nomi più noti del cinema, è dal confronto con questi e con le produzioni cinematografiche acquisisce una particolare sensibilità per la profondità delle immagini e per il gioco di luci ed ombre, in questo frangente Federico Bozzano Alliney elabora la tecnica che definisce “Dipingere con la luce” un modo completamente innovativo di costruire e concepire una pittura.
 
In altri settori presta le sua fantasia di autore: per creare l’immagine della cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Torino del 2006, collabora al progetto “Milano 2015” per immaginarne gli scenari futuribili ancora da realizzare e nel 2010 dipinge il manifesto celebrativo ufficiale dedicato alla celebrazione dei “100 anni Alfa Romeo”.
LM LINE SRL  |  Via Pittori Paglia, 12  |  25121 Brescia (BS) Italia  |  M: +39 335 72 777 90  |  C.F. e P.IVA 03577390986
www.lmline.com
Torna ai contenuti